giovedì 16 ottobre 2008

Come va ?

Altalenante.
Alle volte agguanto un panino e lo imbottisco, altre riesco a tenermi.
E' dura, è difficile.

Ora sto cercando di parlare con le mie paure e farmele amiche tentando di accettare e discutere con loro quello che vogliono dirmi.

Ieri sera ho mangiato molto leggero e stanotte ho dormito bene.

Ricordo il detto: colazione da re, pranzo da principe, cena da povero. C'e' del vero in questo.

1 commento:

palluccella ha detto...

Benritrovato Giuseppe :)
Ho letto un bel po' di arretrati e ci ho trovato le solite fasi altalenanti .
Solite perchè lo sai meglio di me, la nostra patologia ci porta anche frequenti sbalzi d'umore .
Un giorno sembra che tutto vada per il meglio, che la dieta è la nostra strada, mentre l'altro sei già li con la smania e quella dannata vocina che rompe .

Hai ragione tu, nessuna fretta...solo tanta pazienza e voglia di farcela .
E si, prima dei 40 anni avrai risolto la tua situazione!

Un abbraccio